Libro “La metropolitana europea”

  • Titolo: La metropolitana europea
  • Autore: Roberto Calise
  • Editore: Editoriale Scientifica (ES)
  • Codice ISBN: 9791259760821
  • Pagine: 218
  • Data: Luglio 2021

Presentazione a firma di Ennio Cascetta, Presidente del Consorzio Metropolitana di Napoli s.p.a.

Prefazione a firma di Vincenzo Amendola, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega agli Affari Europei

Grafiche a cura di Andrea Spinosa, ideatore di Cityrailways.com

Sommario / Summary

Napoli e l’Europa, un legame che corre nelle viscere della città. Il segno più tangibile del processo di integrazione comunitaria nella terza città d’Italia è infatti rappresentato dalla sua metropolitana, nella cui realizzazione ha rivestito un ruolo chiave l’Unione Europea con i suoi fondi. La Linea 1 partenopea è uno dei più riusciti esempi di come si declina nelle aree urbane la Politica Comune dei Trasporti, che in quasi settant’anni di storia comunitaria ha allargato i suoi orizzonti, passando dall’abbattere barriere fra le nazioni ad avvicinare i quartieri delle singole città. Al contempo, il metrò è una straordinaria epopea politico-amministrativa di coesione sociale e territoriale sullo sfondo di un’Italia che cambia, e che oggi è chiamata alla prova del Next Generation EU. Una sfida che potrà essere vinta attualizzando la storia di un sapiente utilizzo dei fondi europei, grazie ai benefici di una stagione di continuità politica, di cooperazione fra istituzioni, di programmazione con una chiara visione sulle politiche di mobilità. Ossia, quanto avvenuto con la Linea 1 della metropolitana, che con le sue stazioni dell’arte sta cambiando la faccia – e il destino – di Napoli e dei suoi cittadini.

Naples and Europe, a bond that runs beneath the city. The most evident and tangible sign of the EU integration process in Italy’s third city is represented by its metro, in the realization of which the European Union has played a key role with its structural funds. The Neapolitan Line 1 is one of the most successful examples of how the Common Transport Policy (CTP) is expressed in urban areas, which in almost seventy years of community history has broadened its horizons, going from breaking down barriers between nations to bringing neighborhoods closer together. At the same time, the metro is an extraordinary political-administrative adventure of social and territorial cohesion against the backdrop of a changing Italy, which is now being called upon to test the Next Generation EU. A challenge that can be won by updating the history of a wise use of European funds, thanks to the benefits of a season of political continuity, cooperation between institutions, planning with a clear vision on mobility policies. That is what happened with metro Line 1, which with its art stations is changing the face – and the destiny – of Naples and its citizens.

Per leggere un’anteprima del testo, clicca QUI

La pubblicazione, solo in lingua italiana, è acquistabile su:

Sito Prezzo Link Disponibilità
Amazon 15 Euro Clicca QUI Qualche giorno
IBS 14,25 Euro Clicca QUI Qualche giorno
Editoriale Scientifica 14,25 Euro Clicca QUI Immediata
Ferrovie.it 14,25 Euro Clicca QUI Immediata

 

Rispondi